Perché la comunicazione di Montemagno ti fa innamorare

Hola Dark Copywriter,

Benvenuto nel fantastico Dark blog di Dark Giuseppe.

In questo Blog impariamo il vero Copywriting, alias lo “Scrivere per Attrarre”, OSSIA COME:

  1. Catturare l’attenzione.
  2. Creare Fan.
  3. Convertire in Clienti.

Perché Dark? Te lo spiegherò tra poco.

Oggi invece andiamo a lezione dallo Zio Monty per potenziare il tuo Copywriting.

Oggi stavo guardando questo video di Montemagno:

E mi è venuta voglia di scrivere un articolo sul segreto della sua comunicazione CREA-FAN, che ti fa venire voglia di abbracciarlo.

Come ha fatto Montemagno a creare una Base FAN così forte, e perché il suo esempio può potenziare il tuo Copywriting?

Se vuoi diventare un grande Copywriter, devi capire come creare Fan con le tue parole.

Altrimenti nessuno ti caga.

Invece tutti quanti adorano Montemagno. SII MONTEMAGNO.

Se non conosci Marco Montemagno è semplicemente un… ma veramente non lo conosci?

Chiudi questa pagina. Subito. Ora. Smettila di leggere.

Dai, comunque per farti un riassuntino, in poco tempo ha raccolto 1.020.411 mi piace su Facebook e 288 mila Follower su Instagram.

E ha avviato tanti progetti interessanti tra cui 4Books che trovi a questo link:

http://bit.ly/2N2jEIf

Che se non hai mai tempo di formarti, è una figata.

Oppure ha creato Slashers, una community esclusiva di professionisti, interessati alla formazione.

PICCOLA PRECISAZIONE: Non consiglio queste risorse perché mi pagano.

Nessuno mi paga, consiglio solo le cose che mi piacciono e di cui mi fido.

Ma ora basta, e andiamo a scoprire insieme il segreto del successo di Montemagno!

Perché Montemagno è diventato un Gigante di Facebook che tutti vorrebbero abbracciare?

Marco fa dei video molto interessanti e ha una parlantina affascinante.

Crea tanti tormentoni e riesce a mantenere una coerenza tematica in tutti i video che fa.

Quindi il suo prodotto è molto buono ma, come sappiamo, questo non è sufficiente per avere successo.

Non è questo il suo successo.

Non basta fare bei video per spopolare su Facebook.

C’è gente che fa video bellissimi, ma che nessuno si fila per niente proprio.

Infatti il segreto di Monty non è la qualità dei suo video.

Non sono i contenuti informativi a creare i veri “true fan”, ossia le persone che impazziscono per lui.

Quindi, se non è la qualità dei video la vera ragione del grande successo di Montemagno, allora qual è?

Forse ora ti dirò una cavolata, forse no.

La comunicazione è una scienza certa ma molto complessa.

Quindi certe volte le motivazioni di determinati successi sono molto difficili da individuare.

Allo stesso tempo, sono comunque convinto di avere ragione. Dopotutto ho sempre ragione.

Quindi andiamo ad approfondire il mistero.

In un post, Montemagno ha chiesto ai suoi fan cosa loro apprezzino di più dei suoi video.

E la maggior parte dei fan ha risposto:

“Ti seguo perché i tuoi video sono molto interessanti e spieghi cose complesse con una facilità unica”.

E questo va bene, lo pensiamo tutti ma, secondo me, non è quella la sorgente principale dei fan di Montemagno.

E tu mi dirai “ma l’hanno detto i Fan”. Sappi che i sondaggi non contano niente.

Dopotutto, molto spesso, nemmeno noi sappiamo perché ci piace una cosa o cosa ci piace davvero.

Per partire con le citazioni banali, anche Ford ha detto ““Se avessi chiesto alla gente cosa voleva, mi avrebbero detto cavalli più veloci”

Morale: non chiedere alla gente se vuole i cavalli.

Qual è allora il motivo principale per cui i Fan amano Montemagno?

Per comprendere meglio la risposta, ti chiedo di guardare questo video bellissimo che si chiama “Inimmaginabile”:

È un video in cui Montemagno racconta un momento drammatico della sua vita e di come l’ha superato.

Non puoi far altro che amarlo e ti ispira, ti fa venire voglia di vivere, di ricominciare, di rialzarti, di farcela.

Oppure ce n’era un altro che si chiamava “è difficile”.

Quel video me lo sarò rivisto 50 volte, nei momenti più difficili, e mi teneva sempre compagnia.

In questo Video raccontava, invece, di una sfida molto dura che ha affrontato durante un torneo di Ping Pong.

E fa un bellissimo parallelismo con la vita e su come affrontare le situazioni più dure.

Ora purtroppo quel video non c’è più, infatti ci sono rimasto malissimo quando l’ha tolto.

 

 

Ma qual è la morale? Perché questi video ispirazionali sono così potenti, anche se non sono informativi “alla Montemagno”?

La morale è che tutti i “true fan” di Montemagno che ho incontrato, avevano visto uno di questi video motivazionali.

Tutti quelli che non li avevano visti mi dicevano “sì, carino Montemagno, ma niente di che…”

Ecco, quel “niente di che” ammazza il tuo personaggio. Uccide il tuo Copy.

Nel tuo Copy tu non puoi essere “niente di che…”, perché, altrimenti, per transitività anche le tue parole diventano niente di che…

E ora tu mi dirai:

“Sì, Dark Giuseppe, ma non può essere il contrario? Cioè che i veri Fan vanno a cercarsi anche quei video?”

Sì, può essere ma, osservandomi come utente, ho capito che:

Immedesimarti nelle difficoltà di un VIP è un Dark Ingrediente fondamentale per diventare suo fan.

Altrimenti di cosa dovresti innamorarti? Di quanto quel VIP è meglio di te?

A nessuno piace il personaggio perfettino a cui va tutto bene.

Il Vero Segreto di Montemagno sono le sue “storie di difficoltà”

I video di Monty più belli, sono quelli in cui Marco ti ispira con la sua storia.

Ti infervori per le sue difficoltà, adori il suo rapporto con il figlio.

Ti emozioni se ti racconta di quando ha rotto con la moglie. Di quanto è stato brutto il divorzio.

Questa, in gergo di Copy, viene chiama “Storia di Difficoltà”.

 

Senza la sua storia di difficoltà Monty è un uomo molto informato, che dà lezioni di comunicazione.

E per quanto può essere interessante sapere come ha fatto Trump a vincere le elezioni, guardi quel video di Monty e poi torni ai tuoi affari, come se non fosse successo niente.

NESSUN DUBBIO: Una storia di difficoltà raccontata bene è l’arma di copy che spara più forte.

“Non dimentichiamo che le piccole emozioni sono i grandi capitani della nostra vita e che obbediamo a loro senza saperlo.” Vincent Van Gogh

Un altro video molto figo è quello in cui parla degli insulti:

Se sei un minimo esposto sui social sai cosa vuol dire avere della gente che ti insulta aggratis.

Ecco, dopo aver visto questo video ti viene voglia di urlare “MONTY AMIKO MIO, ABBRACCCIAMIII”.

Tutti i personaggi pubblici prima o poi affrontano la gogna.

Non per niente il video che ti ho linkato all’inizio di quest’articolo ha addirittura attirato l’attenzione di Fedez che l’ha citato in una sua Instagram Story:

Affrontare gli insulti è una bella storia di difficoltà.

Se sei un personaggio pubblico come Fedez, e vedi video del genere, ti senti liberato.

Perché sono così importanti le “storie di difficoltà” nel Copywriting?

Finalmente ti senti capito e non ti senti più solo in questo dolore.

Condividere la tua storia libera gli altri dalla sofferenza.

Quando rimani solo con la tua sofferenza, non sai cosa fare e come uscirne.

 

Come quando una ragazza ti spezza il cuore, ma nessuno ti capisce…

Figurati che una storia, mi ha perfino salvato da una dolore che mi stava lacerando dentro.

Per tanti anni nessuna ragazza è mai riuscita a rompermi il… cuore.

Nessuna mi aveva mai spezzato il cuore. Nessuna mi aveva fatto così male.

Fino a quando non è arrivata LEI.

Quella che prima o poi arriva per tutti: la ragazza che ti spacca il cuore in mille pezzi.

Bella, simpatica e intelligente.

Ti sembra la storia d’amore più bella di sempre, che si rivela poi la sola più grande della storia (o almeno della tua triste storia).

Ti fai tutto un film in testa, ma poi lei si distacca e sparisce per sempre senza un motivo apparente…

E così mesi e mesi a piangere sul divano sperando in un ritorno improvviso.

Bevi tutte le sere sclerando con gli amici, facendo finta che vada tutto bene, mentre nella tasca stringi il pugno.

Senti una ferita aperta sul cuore e non sai come ricucirla.

Nottate a guardare le sue storie su Instagram, per poi bloccarla e sbloccarla a ripetizione.

Mamma mia che pena che facevo, una lumaca proprio.

Insomma ero convinto fosse amore, e invece era un calesse (cit. per veri intenditori napoletani)

Bene. In quel periodo mi sono sentito solo. Ma veramente SOLO, perché sentivo che nessuno poteva capirmi.

Tutti sminuivano la mia sofferenza o mi facevano sentire incompreso.

“Ma dai, che sarà mai? Il Mare è pieno di pesci!”

Il mare è pieno di pesci il cavolo. Quando sei in fissa con una persona, non c’è pesce che tenga (asp, non è come pensi).

Però a volte l’universo ti sorprende, perché soffri tanto, ma solo…

Fino a quando non incontri uno sfigato esattamente come te, che mammamia piangiamo insieme…

Insomma, mi sono sentito incompreso fino a quando non mi sono aperto con Raffaele, un mio carissimo amico.

Non avevamo mai parlato di queste cose.

Ma un giorno, stavo così male che mi sono aperto con lui su una panchina, in una piazza di Marcianise, la nostra città natale.

Ed è lì che rimango scioccato: perché subito dopo, Raffaele, mi racconta che aveva passato la STESSA IDENTICA storia di am… merda.

Anzi, la sua era PEGGIO.

E qual è l’effetto che si genera dentro di te, quando ascolti una storia che è PEGGIO della tua?

Che i tuoi problemi ti sembrano più piccoli. Piccolissimi.

Le storie di difficoltà ci liberano dalle catene della sofferenza.

Pensa che, secondo uno studio psicologico, alla fine dei film drammatici ti senti più felice.

Le tragedie greche erano utilizzate, nell’antichità, come cura per i malati.

Ippocrate, come terapia, proponeva di portare i malati su un’isola deserta, e di sottoporli ad una serie di tragedie greche.

Perché?

Perché di fronte a quelle tragedie, la loro sofferenza sembrava molto più piccola e quindi affrontabile.

Parlare con Raffaele mi ha fatto sentire subito meglio e mi ha dato la forza di reagire.

Ma come sappiamo, nel Copywriting, dopo l’accettazione del problema, è importante la soluzione.

E infatti dopo quell’aneddoto, il mio socio Andrea Acconcia, nonché grande mental coach, mi ha detto: “Ma ti rendi conto che ti piacciono le donne stronze che ti fanno soffrire? Ma t vuò scetà? (ti vuoi svegliare?)”

Quest’ultima frase potrebbe essere definita come “la soluzione”, nello schema di una sales letter.

E da lì in poi ho iniziato definitivamente a riprendermi.

 

 

Insomma il Copywriting è terapia, e Montemagno è un grande dottore per i liberi professionisti italiani.

Ecco, un’altro elemento potente della comunicazione di Montemagno è che si rivolge ad un target ben preciso: i liberi professionisti italiani.

Lui libera questa categoria qua, di cui nessuno si prende cura.

Trova la tua categoria, il tuo target, il tuo pubblico, e liberali!

Insomma quando fai Copy, il tuo lettore deve pensare “aaaah, finalmente qualcuno che mi capisce”

In poche parole, se condividi la tua storia di difficoltà col tuo lettore:
1) Le persone che si rivedono nella tua storia, diventano tuoi fan
2) Costruisci un personaggio concreto e tridimensionale.

Noi diventiamo fan di una persona che sentiamo di conoscere.

Quando le persone mi fermano per strada mi chiamano per nome, mi abbracciano e poi mi dicono “scusa, è che ho la sensazione di conoscerti già!”

Oppure tante persone, dopo aver letto il mio copy, mi scrivono messaggi in privato dicendomi:”Giu, aiutami, sei l’unico che può capirmi.”

Cioè, alcuni dei miei fan sono convinti che io sia l’unico che possa capirli.

E non li conosco nemmeno, ti rendi conto?

Quando sei un vero Dark Copywriter, le persone si sentono capite più da te, che dai propri amici.

Capito la potenza della “Storia di Difficoltà”?

Ma devi raccontarla bene, altrimenti annoi.

Vuoi sapere come raccontarla?

Allora diventa un vero Copywriter, scaricando i 3 Dark Video Gratuiti ” I Dark Trucchi dello Scrivere per Vendere Online”

http://app.darkgiuseppe.it/4deb7

Quindi la verità è che questi video di Monty, ti fanno sentire capito, felice e in buona compagnia.

Quindi grazie Monty, per questi video.

Noi liberi professionisti siamo continuamente bistrattati dalla società.

Tu ci fai sentire meno soli.

Ci fai sentire capiti nella nostra follia e nelle nostre difficoltà.

Le tasse e la burocrazia, sono più leggeri grazie a te.

Quindi grazie.

E per ringraziarti vorrei lasciarti con qualche umile consiglio sul Copy.

Consigli di Copy per il futuro

Ciao Monty,

Ho visto che hai smesso di fare video ispirazionali.

Ho visto che hai smesso di raccontare la tua storia.

Hai deciso di mettere un po’ da parte il tuo personaggio per buttare avanti gli altri o “le informazioni”.

Ma l’Italia e i tuoi fan hanno bisogno di ascoltare la storia di una persona come te.

La nuova generazione ha bisogno di modelli come te.

Quindi non dico di fare solo video ispirazionali, ma almeno 1 ogni 5 sì!

Questo è il mio consiglio da Copywriter.

In bocca al lupo Marco!

E in bocca al lupo ai futuri Dark Copywriter, lasciate qui la vostra mail:

http://app.darkgiuseppe.it/4deb7

Vi lascio con un video stupendo di Monty

Un dark abbraccio,

Dark Giuseppe

 

One Response

  1. Alessio La Sala Ottobre 27, 2019

Leave a Reply